mercoledì 8 luglio 2015

Mo You London Stamper

Oggi, dopo una brevissima attesa di 7 giorni, è arrivato il mio pacchettino firmato Mo You London con il nuovissimo stamper gigante che, da ormai maniaca quale sono diventata, non potevo certo farmi sfuggire.
A dire il vero era tanto che cercavo di acquistare lo stampo gigante di Creative Shop (il primo uscito fra tutti)... solo che dall' Italia non è troppo semplice reperirlo e poi avevo letto qualche recensione negativa che mi aveva fatto desistere.
Con il lancio di Mo You invece, nonostante il costo abbastanza elevato (£ 9.99), non ho saputo resistere... anche perché mi trovo benissimo con il vecchio timbro di Mo You e non ho mai avuto problemi con il recapito dei pacchetti (stavolta addirittura ho fatto la spedizione non tracciata ed è arrivato prima del solito!).
Il kit di Mo You comprende due matrici in silicone, il "bussolotto" contenitore ed uno scraper.
E' possibile scegliere fra la versione "sticky" e quella "non-sticky"; io ho scelto il "non-sticky", perché personalmente non mi trovo bene con le matrici troppo appiccicose, mentre invece non ho problemi col vecchio timbro di Mo You London, che dopo un primo confronto infatti, mi sembra dello stesso identico materiale di quello nuovo.
Le matrici hanno un diametro di 4 cm nella parte non bombata e di circa 3 cm in quella bombata.
Lo scraper, che non mi aspettavo così piccolo, misura cm 5 x cm 3,5 ed è carinissimo.
Vi lascio alle foto e non vedo l'ora di provare il mio nuovo super timbrone!!!

Stamper XL Marshmellow MoYou London





giovedì 2 luglio 2015

MoYou Animal Stamping

Oggi vi mostro una nail art realizzata un po' di tempo fa con una delle mie prime piastre Mo You London.
Purtroppo non ricordo i colori utilizzati (non sono per niente affidabile su questa cosa (=___=), ma sono quasi certa che il colore di base sia un Kiko; buio assoluto invece sullo smalto usato per lo stampo.
Si nota abbastanza bene invece dalle immagini che ho sigillato il tutto col Fairy Dust di China Glaze : questo top coat è bellissimo, ma onestamente farlo asciugare è una palla... è parecchio gommoso e denso (almeno il mio, forse è un po' vecchiotto, boh) e si rischia di rovinare il lavoro con molta facilità.
Intorno alle cuticole ho applicato un olio emolliente.
Vi lascio alle tre fotografie che ho scattato a questa nail art animalier molto semplice, spero vi piaccia ^___^


Mo You London Pro XL 04



Mo You London Pro XL 04
E questa è la pistra Mo You dalla quale ho tratto il disegno

Mo You London Pro XL 04

mercoledì 24 giugno 2015

Gradient

Ormai i miei ritmi bloggari sono mensili =_= che disdetta, vorrei riuscire a pubblicare di più... ma proprio non ce la faccio, nonostante che nel frattempo abbia realizzato un sacco di nail art!
Oggi vi mostro una gradient che mi è piaciuta particolarmente e che, a differenza del mio solito, non è troppo grumosa (fatta eccezione per la prima foto che è senza top coat)... anche se non è del tutto omogenea nelle sfumature sulle varie dita.
Ancora, con mio sommo dispiacere e invidia per chi ne ha la padronanza, la tecnica dello spugnato non mi appartiene come vorrei, e faccio sempre dei bei pastrocchi...
Per realizzarla ho steso ovviamente una passata di base coat, e poi uno strato di smalto bianco sopra il quale, una volta asciugato per bene, ho applicato con una spugnetta da make up il lilla ed il verde acqua di Color Club (rispettivamente 1004 Wicker Park e 954 Blue Ming).
Ho acquistato questi smalti della Color Club la scorsa estate sul sito Color Club Italia ad un prezzo scontatissimo... ma il sito attualmente, purtroppo :( non esiste più; Imec Nails è diventato il rivenditore per l'Italia, ma i prezzi adesso sono proibitivi! 
Vi lascio alla mia gradient, spero vi piaccia *___*
Su questa gradient, qualche giorno più tardi, ho provato ad applicare dei water decals neri, giusto per provarne l'effetto e per capirne il funzionamento.
Non ho fotografato il risultato, che a dire il vero non era bellissimo, ma sinceramente ho apprezzato molto le decalcomanie : sono facili da usare e non si rischia di sciupare il lavoro sottostante!

Ps : ne approfitto per fare gli auguri a tutti i fiorentini, dato che oggi è San Giovanni, il patrono della nostra città... ed anche per ricordare la mia nonnina, che ieri (il 23) avrebbe compiuto 101 anni : ciao nonna ♥



























giovedì 28 maggio 2015

Stamping Nail Art : XL D Plate

Come anticipato ieri, oggi posterò una nail art realizzata molto sbrigativamente sulla base smalto Kiko 339 Fiordaliso; la nail art è molto semplice e contiene molte imperfezioni, ma lo stampaggio tono su tono mi piace molto.
Ho timbrato col Pupa Holographic Blue : ribadisco che olografici e cromati di Pupa sono ottimi per stampare, io almeno... mi ci trovo benissimo!

XL plate D

XL Jumbo plate D






















E questa è la piastra da cui ho tratto l'immagine... adoro queste piastre!


martedì 26 maggio 2015

KIKO 339 Fiordaliso

Quasi due mesi senza scrivere un post    O___O    mamma come passa il tempo! Chiedo venia, ma fra pallavolo e casini vari ho avuto davvero pochissimo tempo da dedicare al blog... certo ne ho trovato lo stesso per fare svariate nail art... ma sicuramente fare è più immediato che pubblicare.
Aperta e chiusa questa parentesi, mi rifaccio viva con un post semplice e poco dettagliato, giusto per mostrarvi uno smalto di Kiko che mi è piaciuto molto, quasi come tutti i Kiko che ho.
E' il 339 Fiordaliso un celestino chiaro tendente al lilla... stesura ottima e asciugatura piuttosto rapida aiutata dal Seche Vite.
In questa foto ho fatto due passate e quella sull'indice è decisamente poco abbondante e si vede un po' l'unghia in trasparenza.
Sono stata leggera perché poi ho fatto uno stamping che vi mostrerò prossimamente!
Ciao ciao ^__^ 

Kiko 339 Fiordaliso